Seleziona una pagina

Nell’epoca delle email scrivere una lettera e compilare una busta da spedire può risultare a volte un’incognita per molte persone. Eppure, spedire una busta oggi è ancora molto utile in tanti casi, come quando si tratta di inviare documenti ufficiali o effettuare richieste formali.

Per questo è bene sapere sempre come compilare una busta da spedire, inserendo tutti i dati e le informazioni utili per rendere la propria comunicazione efficace e – perché no – fare anche una bella figura con il destinatario.

Prima di iniziare, bisogna verificare di essersi procurati la busta giusta: nel caso si debba spedire, per esempio, un attestato di fine corso o una report d’affari, il formato migliore della busta è il C5, che misura 229X162 mm, mentre per le tradizionali lettere va bene il formato DL (220X110).

Sulla facciata anteriore della busta bisogna scrivere (nella parte di destra) i dati del destinatario (nome, cognome e indirizzo completo, che comprende numero civico, codice di avviamento postale, città, provincia e Paese).

Nella parte posteriore della lettera, invece, vanno riportati i dati del mittente, in modo che chi la riceve possa capire immediatamente chi gli ha inviato la comunicazione.

A questo punto, per compilare una busta da spedire, non resta che inserire il contenuto che bisogna inviare.

Al giorno d’oggi però puoi spedire la tua busta anche online in modo semplice e e veloce. Il preventivo della spedizione è gratuito e tutti i dati necessari quali località e codice postali sono già inseriti. Una volta terminato di inserire i dati fondamentali la tua unica preocuppazione sarà quella di applicare  il documento e attendere che il Corriere venga a casa, o in ufficio, a ritirare la tua spedizione.

Avete delle domande in merito a questo articolo?  Scriveteci pure nei commenti.
Buona spedizione a tutti!