Seleziona una pagina

Perché qualcuno dovrebbe pensare a come spedire uova di Pasqua all’estero? Ecco una semplice risposta: ricevere un uovo di cioccolata tramite corriere espresso è senza dubbio una dolce sorpresa che farebbe felice chiunque!

Alle uova di Pasqua, del resto, in pochi sanno resistere e scegliere di inviarne alle persone care che si trovano oltreconfine è un pensiero non solo gentile, ma anche molto originale.

Il problema di queste delizie pasquali è che – proprio come le “vere” uova – sono molto fragili e spedirle senza prendere le dovute precauzioni potrebbe essere davvero molto rischioso.

In ogni caso non c’è motivo di allarmarsi: per scoprire come spedire uova di Pasqua all’estero senza preoccupazioni, infatti, basta seguire alcuni semplici accorgimenti. Vediamo quali.

Spedire uova di Pasqua all’estero: la preparazione dell’imballaggio

Affinché le uova di Pasqua arrivino sane e salve a destinazione è necessario prestare molta attenzione nella fase di preparazione dell’imballaggio.

Il pacco che contiene le uova di cioccolata, infatti, deve essere sufficientemente imbottito per proteggere il prezioso contenuto durante il trasporto.

La soluzione migliore consiste nell’avvolgere le uova in strati di pluriball, fissando poi questi ultimi con dello scotch o del nastro adesivo; successivamente, si posizionano all’interno di una scatola di cartone, senza dimenticare di riempire gli spazi vuoti con patatine in polistirolo o paglia da imballaggio.

Per aumentare ulteriormente la sicurezza è anche possibile inserire le uova in contenitori di polistirolo e poi metterle nello scatolone.

A questo punto non resta che sigillare adeguatamente anche la scatola di cartone e preparare il pacco per la spedizione. 

Come spedire uova di Pasqua all’estero: cosa c’è da sapere sulle spedizioni di alimenti

Quando si invia cibo tramite corriere espresso bisogna informarsi bene prima di procedere con la spedizione.

Per alcuni prodotti, infatti, è necessario utilizzare mezzi di trasporto adeguatamente attrezzati, che possano garantire agli alimenti la temperatura ottimale di conservazione.

Essendo le uova di Pasqua un cibo considerato “non deperibile” (al contrario di pesce, carne o verdura, per esempio) non sono previste particolari restrizioni e si può procedere con la spedizione standard.

Attenzione però: la situazione cambia quando si tratta di spedire all’interno della UE rispetto a quando si spedisce in un Paese extraeuropeo.

Nel primo caso basta inserire sul sito i dati necessari e stampare la lettera di vettura, mentre nel secondo è necessario compilare una serie di documenti e conoscere le regolamentazioni doganali.

Per questo motivo, per poter scegliere la migliore soluzione e il corriere più idoneo per la spedizione internazionale vi consigliamo di chiedere informazioni a info@spediboss.com.

Scopri i contatti di SpediBoss.com

 

 

Share This